27/02/17 – La nazionale femminile vince il torneo con Malta e Gabicce

Squadra

San Marino. La nazionale femminile del Ct Lugi Morolli ha giocato, sabato 25 e domenica 26 al Pala Casadei di Serravalle, un triangolare contro Gabicce (squadra di B2) e, soprattutto, Malta, uno dei team che San Marino dovrà affrontare durante i Giochi dei Piccoli Stati in programma sul Titano a fine maggio. Ne è venuta fuori una vittoria grazie al 3 a 0 sulle marchigiane e al 2 a 1 (in questo match erano validi per il punteggio finale solo i tre primi set giocati sui cinque disputati), sulle isolane.

Contro Malta, Morolli ha schierato titolari Anita Magalotti opposta alla palleggiatrice Elisa Morolli, le sorelle Elisa e Chiara Parenti schiacciatrici, Giulia Tomassucci ed Elisa Vanucci centrali con Elisa Ridolfi libero. In panchina Valeria Benvenuti, Federica Mazza, Sara Pasolini, Cristina Bacciocchi, Samanta Giardi e le esordienti Alice Pasolini ed Elena Para che è figlia di Samanta Giardi, una curiosità piuttosto insolita per una nazionale di volley. Tutte hanno trovato spazio tranne Bacciocchi e la stessa Giardi, a riposo precauzionale.

“Sono stati quattro giorni di lavoro che le ragazze hanno ben interpretato: si sono allenate con in testa l’obiettivo di migliorarsi. – ha speiegato il Ct Morolli. – Si sono visti buoni fraseggi in attacco, specie nella partita col Gabicce ma c’è ancora molto da fare. In alcuni set nei quali ci siamo trovati davanti nel punteggio, ad esempio, abbiamo permesso alle avversarie di riavvicinarsi e questo atteggiamento non potremo permettercelo durante i Giochi. C’è da lavorare anche sui fondamentali ma stiamo migliorando”.

Questi i risultati delle partite: sabato 25 alle 16 (tre set obbligatori): Gabicce – Malta 2 a 1 (25/19 25/19 30/32). San Marino – Gabicce 3 a 0 (25/15 25/18 25/10). Domenica 26 alle 11: San Marino – Malta 2 a 1 (3 a 2) (25/18 25/19 25/27 25/16 15/25).