27/04/14 – Titan Service sconfitta in casa dal Cesenatico. Banca di San Marino ko a Forlì

Serie C maschile – Una TITAN SERVICES priva di ricambi (fuori per infortuni Mularoni e Soglia con Benvenuti menomato e con Francesco Tabarini nel doppio ruolo di allenatore e giocatore per “tappare” i buchi), si arrende al tie-break al Cesenatico nel derby giocato sabato a Serravalle: 25/20 19/25 23/25 25/16 16/18 i parziali in favore della squadra ospite. Il risultato della TITAN SERVICES e la vittoria al tie-break per 3 a 2 del Faenza sul Marignano, mettono in mano all’Involley Ravenna la palla del punto decisivo. Se i bizantini sabato prossimo, nella loro ultima partita di campionato, faranno tre punti contro il Marignano, avranno conquistato la promozione diretta in serie B2 soffiandola a Faenza e alla stessa TITAN SERVICES. La partita con il Cesenatico è stata vibrante e molto accanita (con tanto di cartellini rosso per il centrale ospite Pivi e giallo per il palleggiatore di casa Alessandri). Nel primo set è la battuta della squadra di casa a fare la differenza, un fondamentale nel quale Cesenatico sbaglia molto consegnandosi così ai sammarinesi. Nel secondo parziale il muro ospite prende le misure agli attacchi sammarinesi (7/10). Capitan Matteo Zonzini comincia a carburare e a dar vita a una partita intensissima, fatta di attacchi rabbiosi e grande carica in ogni azione di gioco. Per merito suo (4 punti) e di Mondaini (3) la TITAN SERVICES si riporta in parità (14/14). A quel punto i titani commettono però ben quattro errori consecutivi che consegnano il set agli avversari.

Nel terzo i sammarinesi appaiono davvero molto fallosi all’inizio, lasciano così strada al Cesenatico, sempre molto attento in difesa e con una ricezione che adesso soffre meno la battuta sammarinese. Ci vuole un gran Zonzini (8) per riportarsi sotto fino al 22/23 ma il set, nonostante il rosso al centrale Pivi (23/24), si chiude sul 23/25. Nel quarto set la TITAN SERVICES fa il primo break (10/7) e progressivamente lascia indietro gli avversari che mollano anche un po’ nelle ultime azioni di gioco.

Il tie-break è un alternarsi di emozioni con le squadre che si inseguono e si superano fino al 16/18 finale con il Cesenatico che sfrutta il terzo match-point dopo che anche la TITAN SERVICES ne aveva avuto uno sul 16/15 grazie a una battuta vincente dell’ispiratissimo Zonzini.

TABELLINO TITAN SERVICES: Alessandri 4, Mondaini 15, Rossi 8, Matteo Zonzini 24, Lazzarini 6, Vanucci 5, Gennari (L), Benvenuti, Rondelli. N. E.:Bacciocchi, David Zonzini, Francesco Tabarini. All.: Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: Involley Ravenna 53, Faenza 52, TITAN SERVICES 50, Sa.Ma Volley Portomaggiore 45, Forlì 45, Rubicone San Mauro Pascoli 40, Ventil System Marignano 33, Cesenatico 32, Bubano 23, Imola 22, Lugo 18, Jolly Volley Ravenna 17, Savena 2.

PROSSIMO TURNO: (25^ giornata). Sabato 3 maggio: TITAN SERVICES – Sa. Ma Volley Portomaggiore (Serravalle ore 17).

 

 

Serie C femminile – La trasferta di sabato 26 aprile a Forlì si chiude come da pronostico. Le mercuriali, in piena lotta per il primato, s’impongono per 3 a 0 (18, 15, 7) senza lasciare scampo a una BANCA DI SAN MARINO in difficoltà anche per la mancanza di cambi (Magalotti, Tomassucci e Moretti in panchina solo per onor di firma). Solo nel primo set le titane sono competitive. Si trovano addirittura davanti 12/13 nonostante quattro errori in battuta ma da quel momento in poi sarà la battuta di Forlì a dominare la scena facendo saltare la ricezione sammarinese. Nel secondo parziale la BANCA DI SAN MARINO cerca di stare a ruota delle motivatissime avversarie che però pian piano allungano inesorabilmente. Nel terzo set non c’è più partita: le ragazze di coach Zanchi mollano e lasciano campo aperto alle forlivesi.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Antimi 1, Carnesecchi 1, Zucchini 8, Wagner 10, Parenti 5, Stimac 1, Barducci (L1), Giuliani (L2), Orsi 2, Colombo. N.E.: Magalotti, Tomassucci, Moretti. All.: Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Rimini 69, Forlì 68, Cervia 55, Teodora Ravenna 45, Lugo 42, Porto Fuori 37, Castenaso 34, Bellaria 32, Riccione Volley 28, BANCA DI SAN MARINO 27, Ozzano 24, Imola 19, Cral Mattei Ravenna 13, Longiano 11.

PROSSIMO TURNO: (25^giornata). Sabato 3 maggio: Riccione – BANCA DI SAN MARINO – (Riccione, ore 18).

Nella foto: Matteo Zonzini