30/10/11 – Vittorie per Royal Catering, Femm e Banca S. Marino. Perde la Arko in serie D

Serie B2 maschile. Clamoroso a Grottazzolina. Opposta ad una squadra che punta alla B1, la ROYAL CATERING è riuscita a vincere espugnando il campo dei marchigiani per 2 a 3 (23/25 25/22 21/25 25/21 13/15). Partita tiratissima con le squadre sempre costantemente vicine nel punteggio in tutti e cinque i set. I buoni segnali che si erano visti nel match casalingo col Forlì si confermano così in pieno. La chiave dell’incontro è nella difesa che ha retto benissimo agli attacchi degli uomini di coach Ortenzi riuscendo anche a limitare il cubano Alexis Batte, terminale offensivo preferito per gli ascolani. Ancora fondamentale l’apporto del centrale Zonzini (19) e dei fratelli Tabarini sulle bande.

TABELLINO ROYAL CATERING: Crociani 4 (2 attacchi, 2 muri, 0 battuta); Alfredo Tabarini 18 (17, 0, 1); Rossi 6 (5, 1, 0); Raggi 10 (8, 2, 0); Francesco Tabarini 16 (15, 0, 1); Zonzini 19 (15, 4, 0); Leurini 3 (3, 0, 0); Gennari (L); Bigucci; Pucci. N. E.: Pari, Benvenuti. All.: Luca Giulianelli.

TABELLINO GROTTAZZOLINA: Minnoni 3, Formentini 6, Amari 4, Girolami 7, Ballarini 9, Ficosecco 5, Batte 22, Grandi (L). N. E.: Vecchi, Ferri, Petrocchi, Perini. All.: Massimiliano Ortenzi.

Prossimo turno serie B2 maschile (4^ giornata). Sabato 5 novembre: ROYAL CATERING – Virtus Paglieta Chieti (Serravalle ore 17.00).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 9, Volley Forlì 9, Videx Grottazzolina 7, Vianello Pescara 6, Rovelli Morciano 6, Montorio Teramo 3, Nadia Monte San Giusto Macerata 3, Lube Banca Marche Macerata 3, Paglieta Chieti 2, Chieti 2, ROYAL CATERING 2, Selci Perugia 2, Si Computer Ravenna 0.

 

Serie C maschile. La FEMM del presidente Mauro Lombardi non si fa sfuggire l’occasione e, alla Casadei di Serravalle si impone sull’Argenta per 3 a 0 (21, 18, 17). Una partita che gli uomini guidati in panchina da Maddalena Caparra non si fanno sfuggire, giocando di squadra e ponendosi, dopo tre giornate di campionato, alle spalle del gruppo delle primissime. Guagnelli sempre “top scorer” della squadra, Bella anche la prova di capitan Stefanelli, autore di 10 punti.

TABELLINO FEMM: Bacchini 1, Bronzetti 7, De Luigi 1, Guagnelli 16, Larice 7, Lombardi 1, Morelli (L), Stefanelli 10, Vanucci 7, Zonzini. N. E.: Vicini, Orsi. All. Maddalena Caprara

Prossimo turno serie C maschile (4^ giornata). Sabato novembre: Bellaria – FEMM (Bellaria ore 21.00).

Serie C maschile. Classifica: Bagnacavallo 9, Sar Cesena 9, Siropack Cesenatico 7, Angelo Costa Ravenna 6, FEMM 5, Forlì Volley 5, Donati Porto 5, Spem Faenza 5, Porto Fuori Ravenna 4, Ventil System Marignano 3, Argenta 2, Bellaria 2, Caffè Pascucci Rimini 1, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. Altra vittoria per 3 a 0 (21, 22, 12) della BANCA DI SAN MARINO contro una squadra, Argenta, che, per dirla con coach Renzi “è bene tenersi dietro nella lotta per la salvezza”. Primi due set fotocopia con le titane che vanno avanti, vengono raggiunte e superate a metà del set dalle avversarie e poi recuperano e si impongono nel finale, soprattutto affidandosi alle qualità di Meika Wagner. Nel terzo set, clamorosa serie di 15 battute in fila per Chiara Parenti. Con lei in questo fondamentale, la BANCA DI SAN MARINO passa dal 9/10 al 24/10 e chiude definitivamente la partita. Ma in battuta sono andate bene un po’ tutte le sammarinesi. Nota di merito per il centro Federica Scarponi, autrice di una prova molto consistente a muro e in attacco.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Bacciocchi 5, Wagner 15, Stimac 4, F. Scarponi 13, Di Nardo 4, Parenti 8, Mazza (L), E. Scarponi, Magalotti, Gentili. N. E.: Valdinosi, Pasini.

Prossimo turno (4^ giornata).Sabato 5 novembre: Lar Marignano – BANCA DI SAN MARINO (San Giovanni in Marignano ore 18.30).

Serie C femminile. Classifica: Banca di San Marino 9, Shoesy Lugo 7, Cervia 7, Bitline Massalombarda 6, Stella Rimini 6, Flamigni San Martino 6, Bellaria 6, Argenta 5, Volley Riccione 4, Alfonsine 3, Lar Marignano 3, Comaco Forlì 1, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. Opposta in trasferta alla Massi&Co. di Ravenna, una delle squadre maggiormente attrezzate della categoria, la ARKO San Marino esce sconfitta dal campo dei bizantini per 1 a 3 (21/25 25/23 25// 25/20) prendendosi il primo set, lottando alla pari nel secondo e dando dunque segnali di “consistenza”. I ragazzi di Claudio Carnesecchi scivolano così dalla prima piazza, seppur in coabitazione, alla sesta. Si preannuncia durissimo anche il prossimo incontro: sabato prossimo a Serravalle arriva la capolista Cervia.