31/01/17 – Esordio di San Marino nel Campionato nazionale invernale di beach volley

sdr

La partecipazione di una squadra di beach volley della Federazione sammarinese alla prima tappa del campionato nazionale invernale indoor, organizzato dalla Lega Italiana Beach Volley nell’impianto coperto di Villa Verucchio domenica 29 gennaio, si chiude positivamente pur senza punti all’attivo. I due team biancazzurri formati da Simone Giorgetti/Paolo Paganelli e Luca DeLuigi/Federico Casadei (riserva Enrico Casali), hanno lottato e se la sono sempre giocata ma hanno dovuto cedere ad avversari che hanno dimostrato a volte più fondo atletico e sempre una maggiore esperienza.

Nei doppi confronti con Active Beach Volley Team di Bologna; Beach Volley University Cesenatico (che poi ha vinto la tappa) e Amorosi Volley (Abruzzo), sono arrivate tre sconfitte per 2 a 0 per la coppia De Luigi/Casadei e tre sconfitte per 2 a 1 per Giorgetti/Paganelli.

“Giorgetti/Paganelli se la sono sempre giocata e sarebbe bastato un pizzico di fortuna in più e qualche ruggine in meno per portare a casa delle vittorie. Anche De Luigi e Casadei avrebbero potuto portarsi a casa qualche set se non una vittoria – spiega coach Matteo Galli. – Tutti mi sono piaciuti molto dal punto di vista motivazionale e tutti hanno fatto vedere cose buone tecnicamente. Ma la mancanza di esperienza e di abitudine a giocare ci ha frenato. Poco male: si lavora in funzione dei Giochi dei Piccoli Stati a maggio. In questo percorso di crescita, appena intrapreso, andremo a disputare la seconda tappa dell’Invernale a Marotta a fine mese. Poi parteciperemo a tornei e andremo in ritiro prima dell’inizio dei Giochi”.

“Come Federazione siamo tutto sommato soddisfatti di questa prima esperienza – sottolinea Federico Valentini, segretario Fspav. – contiamo sul fatto che i ragazzi posssano migliorare sensibilmente in vista della seconda tappa del campionato”.

Nella foto, da sinistra: Giorgetti, De Luigi, Casadei e Paganelli.