14/04/16 – Serie C: doppio derby con le squadre di Bellaria

MartinaCipollini

Serie C maschile. A due giornate dal termine della stagione regolare, la TITAN SERVICES si gioca il primo match-ball sul campo del Bellaria. Se i Titani torneranno dal palasport di viale Ennio con i tre punti, avranno vinto il campionato e conquistato l’accesso al girone delle squadre vincenti, altrimenti tutto sarà rimandato all’ultima giornata in una sorta di match spareggio con il Portomaggiore secondo in classifica. Portomaggiore che questa settimana ha la sua bella gatta da pelare dovendo affrontare in casa il Rubicone In Volley che lo segue a un punto. All’andata , fra Bellaria e San Marino, finì con un netto 3 a 0 per la TITAN SERVICES. Intanto, si comincia a buttare un occhio a quelle che potrebbero essere le avversarie nella poule delle vincenti. Nel gruppo A della serie C regionale, a due match dalla fine, la Kerakoll Sassuolo guida con un punto di vantaggio (49 a 48) sulla Eureka Val Parma Volley che, per giunta, ha giocato una partita in più. Nel girone B, che è già terminato, si è imposta la Spezzanese.

LA CLASSIFICA: TITAN SERVICES 46, Sa.Ma. Portomaggiore 42, Rubicone San Mauro Pascoli 41, Falco Marignano 28, Zinella Bologna 27, Atletico Venturoli Bologna 27, Forlì 26, Riviera Volley Rimini 22, Romagna Est Bellaria 21, Spem Faenza 18, Budrio 2.

PROSSIMO TURNO: (21° giornata). Sabato 16 aprile. Romagna Est Bellaria – TITAN SERVICES (Bellaria ore 21).

Serie C femminile. Derby con il Bellaria anche per le ragazze della BANCA DI SAN MARINO. Le Titane, a salvezza acquisita, possono giocare in scioltezza questa partita. All’andata, a campi invertiti, si imposero per 3 a 1 non senza aver dovuto lottare in ognuno dei tre set vinti. “Mi aspetto una partita ancora più difficile rispetto all’andata. Il Bellaria è in una posizione di classifica certamente difficile – afferma Enrico Mussoni, coach delle titane – e se vogliono salvarsi devono vincere anche contro di noi. Hanno avuto diversi infortuni durante l’anno che hanno impedito loro di trovare una formazione base. Hanno una giocatrice d’esperienza come la Rinaldini e giocatrici di categoria superiore come Albertini e Pittavini e la Ricci è cresciuta tantissimo durante l’anno tanto da diventare per loro un’arma importantissima. Noi, dal canto nostro, non abbiamo di certo la pancia piena e giocheremo per vincere. Dobbiamo rinunciare a Martina Cipollini che ha una caviglia in disordine e, molto probabilmente, a Piscaglia e Muraccini. Però, ripeto, ci teniamo a fare bene fino alla fine”.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 63, Fatro Ozzano 60, Sace Castel Maggiore 44, Pontevecchio Datamec Bologna 40, Olimpia Ravenna 38, Riccione 36, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 33, BANCA DI SAN MARINO 30, Si Computer Ravenna 30, Faenza 30, Montevecchi Imola 24, Gut Chemical Bellaria 15, Alfonsine 15, Riviera Volley Rimini 4.

PROSSIMO TURNO: (23^giornata). Sabato 16 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Gut Chemical Bellaria (Serravalle, ore 18).

Nella foto: Martina Cipollini, non sarà della partita a causa di un infortunio