21/04/13 – Royal Catering ko a Grottazzolina; Banca di S. Marino sconfitta a Longiano

Serie B2 maschile – Troppo diverse le motivazioni in campo. Una ROYAL CATERING ormai salva e senza alcun obiettivo reale in campionato, sabato 20 esce sconfitta per 3 a 0 (16, 22, 20) dal palazzetto di Grottazzolina. I fermani hanno giocato per mantenere viva una piccola speranza per agguantare i play-off in extremis, in attesa della partita del Morciano e hanno avuto ragione di una squadra sammarinese apparsa quantomeno distratta. Non aver mandato nessun giocatore in doppia cifra è il segno della mancanza di lucidità da parte di tutta la squadra, nell’affrontare l’impegno in terra marchigiana. Sabato prossimo scende al Pala Casadei la capoclassifica Forlì. Sarebbe bene trovare le giuste motivazioni.

TABELLINO ROYAL CATERING – Crociani 3, Venzi 8, F. Tabarini 8, Zonzini 6, Benvenuti 4, Vanucci 3, Celetti (L). N. E.: Piscaglia, Raggi, Bacchini. All. Stefano Maestri.

TABELLINO Grottazzolina: Paterniani 12, Vecchi 7, Pierini 6, Girolami 4, Pettinari 13, Ramadori 7, N. Brandi (L), J. Brandi (L2). N. E.: Minnoni, Fortuna, Petrocchi, Di Marco. All. Massimo Citeroni.

Arbitri: Luigi La Torre (1* arbitro); Fausto Salvatore (2° arbitro).

CLASSIFICA: Softer Forlì 58, Vitalchimica Castelfranco di Sotto 54, Morciano 50, Grottazzolina 48, Grosseto 46, Spoleto 39, Orvieto 37, ROYAL CATERING 34, Offagna 29, Forlimpopoli 28, Civitanova Marche 25, Sar Cesena 22, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 18, Fucecchio 13.

Prossimo turno serie B2 maschile (25^ giornata). Sabato 27 aprile: ROYAL CATERING – Forlì (Serravalle ore 18).


Serie C femminile – Nell’anticipo di venerdì sera a Longiano, la BANCA DI SAN MARINO cede allle padrone di casa per 3 a 0 (19, 11, 29). Primo set equilibrato fino al 19 pari, punteggio sul quale Longiano piazza un break di 6 a 0 che chiude il discorso. Nel secondo set, le titane sono sempre molto distanti dalle forlivesi e ben presto mollano il colpo. Da combattimento il terzo parziale: Si arriva sul 23 pari dopo che la BANCA DI SAN MARINO è anche stata avanti diverse volte nel set. Si ribatte punto su punto fino a che le avversarie non chiudono sul 31 a 29. Le sammarinesi hanno subìto un po’ troppo in ricezione e difesa che sono state, invece, un punto di forza delle avversarie. Su questi fondamentali ci si è giocato il match.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Wagner 23, Antimi 7, Stimac 5, F. Scarponi 3, Glancy 10, Di Nardo 3, Mazza (L), E. Scarponi, Barducci, Giuliani (L2), Gentili. N. E.: Tomassucci, Magalotti. All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Stella Rimini 65, Banca di Rimini 64, Lugo 60, Longiano 50, Bellaria 42, Forlì 38, Riccione 34, Lar Marignano 31, Teodora Ravenna 30, Sg Volley Rimini 30, Banca di San Marino 26, Flamigni S. Martino in Strada 22, Argenta 10, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (25^ giornata). Sabato 27 aprile: Forlì – BANCA DI SAN MARINO (Forlì ore ore 18).

 

Serie D maschileLa Beach & Park chiude bene il suo campionato sconfiggendo il Budrio per 3 a 1 (25/23 25/17 22/25 25/15), sabato 20 aprile, sul parquet amico di Serravalle. Patita che i sammarinesi hanno giocato con voglia, contro un avversario che ha comunque provato a reggere il confronto e si è pure preso un set. I giovani della Beach & Park chiudono così quart’ultimi in campionato, a quota 22 punti, 10 punti sopra la zona retrocessione. Un risultato, quello del mantenimento della categoria, senz’altro positivo, visto come si era sviluppato il campionato, fra infortuni e sfortune varie.