25/11/12 – Sconfitta la Royal Catering. Vince la sua prima partita la Banca di San Marino

Serie B2 maschileLa ROYAL CATERING esce sconfitta dal palazzetto di Castelfranco di Sotto per 3 a 0 (19, 20, 23) nel match clou della settima giornata del campionato di B2. Una sconfitta onorevole, quella di sabato 24, contro una squadra di livello superiore, costruita per vincere il campionato. Un gruppo che mescola individualità di grande spessore come gli schiacciatori Cotroneo e Menicucci a un gioco di squadra che lascia poco alla casualità (8 errori in tutta la partita per i toscani). San Marino ha giocato il match che doveva giocare: poche sbavature e tanta concretezza. Ma davvero l’avversario non ha lasciato spazi anche solo per pensare di poter vincere. Nel terzo set, Francesco Tabarini e compagni si sono pure ritrovati avanti 22 a 20. Il pronto ritorno in campo del primo palleggiatore Signorini al posto del secondo, Lami, ha rimesso in moto il gioco dei padroni di casa chiudendo il match.

TABELLINO ROYAL CATERING – Crociani 1, A Tabarini 12, Vanucci 4, Venzi 15, F. Tabarini 9, Zonzini 5, Celetti (L), Lombardi. N. E.: Pari, Piscaglia, Bacchini, Raggi. All. Stefano Maestri.

TABELLINO Castelfranco – Ceccarelli 6, Cotroneo 16, Di Benedetto 6, Francesconi 13, Papucci 10, Signorini 1, Lastrucci (L), Lami. N. E.: Bientinesi, Menicucci, Grassi, Biffoli (2L). All. Cristiano Volterrani.

Arbitri: Francesca Mori (1* arbitro). Spartaco Tortore (2° arbitro).

CLASSIFICA. Vitalchimica Castelfranco di Sotto 18, Grosseto 17, Softer Forlì 17, Morciano 15, ROYAL CATERING 13, Offagna 13, Grottazzolina 12, Orvieto 10, Forlimpopoli 9, Spoleto 8, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 7, Civitanova Marche 4, Fucecchio 3, Sar Cesena 1.

Prossimo turno serie B2 maschile (8^ giornata). Sabato 1 dicembre: ROYAL CATERING – Offagna (Serravalle ore 17).

 

Serie C femminileL’asse Gentili – Wagner è stata la carta vincente della BANCA DI SAN MARINO nella partita giocata sabato scorso alla Casadei di Serravalle contro Migliaro. L’americana, imbeccata dalla seconda palleggiatrice promossa per l’indisponibilità di Sara Di Nardo, ha messo a segno ben 34 punti, un po’ aiutata, va detto, dalla scarsa vena del muro avversario. Alla fine è finita 3 a 1 per le titane coi parziali di 24/26 25/15 26/24 25/22. La partita è stata molto combattuta e caratterizzata, soprattutto nel primo set, da lunghissimi scambi. Segno evidente che le due squadre, Wagner a parte, faticavano a “mettere giù” palloni. Per la BANCA DI SAN MARINO, una boccata d’ossigeno per una classifica che resta difficile ma che adesso vede Scarponi e compagne acchiappare la coda del gruppo delle squadre che lotteranno per evitare il terz’ultimo posto in classifica.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Parenti 8, Stimac 8, Gentili 2, Wagner 34, Scarponi 15, Magalotti 1, Mazza (L), Barducci 1, Tomassucci. N. E.: Giuliani (L2), Antimi, Conti. All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Stella Rimini 21, Banca di Rimini 18, Lugo 18, Comaco Bellaria 16, Longiano 16, Forlì 15, Sg Volley Rimini 11, Flamigni S. Martino in Strada 9, Riccione 7, Teodora Ravenna 6, Lar Marignano 5, Banca di San Marino 4, Vb Impianti Migliaro 1, Argenta 0.

Prossimo turno serie C femminile (9^ giornata). Sabato 1 dicembre: Lugo – BANCA DI SAN MARINO (Lugo, ore 18.30).

 

Serie D maschile – Una beach & Park con ancora fuori alcuni giocatori per infortunio o malattia, non si può opporre validamente alla Benatti Salamander e, sabato 24 al Palacasadei, cede l’intera posta per 1 a 3 (10/25 25/19 21/25 18/25) Un peccato che in questo brutto periodo i ragazzi guidati da Claudio Carnesecchi, per caude indipendenti dalla loro volontà, non possano esprimere tutto il loro potenziale. Sabato prossimo trasferta a San Lazzaro di Savena contro la Paolo Poggi, squadra attestatasi da tempo in zona play-off.