31/01/13 – La Royal Catering ospita Fucecchio. Banca S. Marino a S. Martino in Strada

Serie B2 maschilePartita sulla carta priva di insidie, quella di sabato 2 febbraio al PalaCasadei per la prima giornata del girone di ritorno (arbitri Franco Marinelli e Carlo Monterisi). A Serravalle sale il Fucecchio, fanalino di coda con soli 7 punti all’attivo. In realtà, ci sono un paio di motivi che consigliano alla ROYAL CATERING (18 punti) la massima concentrazione. Il primo è che all’andata i sammarinesi s’imposero per 3 a 2 al tie-break dopo aver vinto, a fatica, i primi due set (il secondo ai vantaggi 28/30) ed essere stati costretti dagli avversari al quinto. Il secondo è che la ROYAL CATERING viene da quattro sconfitte consecutive e deve ricominciare a muovere la classifica per conservare una posizione di tutta tranquillità. Tra i toscani, attenzione allo schiacciatore Falaschi proveniente dal Santa Croce che all’andata fece 14 punti e al centrale Rocchini (9). I titani sono tutti a disposizione con Francesco Tabarini sempre alle prese con i suoi dolori alla schiena ma abile e arruolato. La formazione dovrebbe essere dunque la solita con Venzi opposto al palleggiatore Crociani; Zonzini e Vanucci centrali; Alfredo e Francesco Tabarini schiacciatori; Celetti libero.

CLASSIFICA. Morciano 32, Vitalchimica Castelfranco di Sotto 30, Softer Forlì 29, Grottazzolina 27, Grosseto 25, Orvieto 21, Forlimpopoli 19, ROYAL CATERING 18, Spoleto 18, Offagna 16, Sar Cesena 13, Civitanova Marche 11, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 7, Fucecchio 7.

Prossimo turno serie B2 maschile (14^ giornata). Sabato 2 febbraio: ROYAL CATERING – Fucecchio (Serravalle ore 17).

 

Serie C femminileLa trasferta a San Martino in Strada ha, per la BANCA DI SAN MARINO, il sapore dello spareggio salvezza. Anche se siamo solo alla prima giornata del girone di ritorno. Le due squadre sono appaiate al terz’ultimo posto in classifica e una vittoria netta da parte di una delle due scaverebbe un solco importante fra loro, ancor più se nella lotta per non retrocedere venissero coinvolte formazioni come Riccione o Teodora Ravenna. All’andata il San Martino si impose tre a zero dopo tre set molto equilibrati. “Ci piacerebbe ribaltare la sconfitta dell’andata – afferma Maddalena Caprara, coach delle titane – anche se in trasferta fatichiamo sempre più del dovuto. Ho anche qualche problema di formazione: la palleggiatrice Sara Di Nardo non sta bene e non so se potrò averla in partita. Qualche problemino fisico anche per Veronica Barducci ma dovrebbe esserci. Dovremo essere subito aggressive: se imponiamo fin da subito il nostro gioco, potremmo portare via la vittoria”. Se la Di Nardo non ce la farà, sarà Gentili a palleggiare conopposto Enrica Scarponi. Al centro dovrebbero partire Stimac e Federica Scarponi. Di banda Wagner e Antimi. Mazza giostrerà da libero.

CLASSIFICA: Stella Rimini 36, Banca di Rimini 35, Lugo 33, Bellaria 24, Longiano 23, Forlì 22, Lar Marignano 21, Sg Volley Rimini 18, Riccione 16, Teodora Ravenna 14, BANCA DI SAN MARINO 13, Flamigni S. Martino in Strada 13, Argenta 3, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (14^ giornata). Sabato 2 febbraio: San Martino in Strada – BANCA DI SAN MARINO (San Martino in Strada, ore 19).

 

Serie D maschileLa B&P gioca venerdì 1 febbraio a Forlì contro la Softer. Partita delicata per i ragazzi allenati da Claudio Carnesecchi. Sia perché la Beach & Park ha inanellato una serie di sei sconfitte consecutive (complice una catena di infortuni davvero incredibile); sia perché la classifica si è fatta difficile: 8 soli punti e terz’ultimo posto in classifica alla pari col Niagara Volley. Forlì è penultimo tre punti sotto San Marino. Proverà in tutti i modi a imporsi per trascinare definitivamente i titani nella lotta per non retrocedere. Una vittoria della Beach & Park sarebbe invece un bel brodino in attesa di momenti migliori. All’andata i sammarinesi vinsero per 3 a 1 dopo un match molto tirato.